DOCENTI
Docenti e performer di altissimo livello per una formazione completa

M° Dino Scuderi - DIRETTORE ARTISTICO di KROMA

Dino Scuderi è nato a Messina. Pianista, compositore, arrangiatore e direttore musicale.

Attività didattica

Dal 2001 inizia la sua attività di esperto musicale a Crotone, che lo vedrà impegnato per 12 anni nel progetto contro la dispersione scolastica promosso dall’Unione Europea, presso l’istituto Scolastico Sandro Pertini. Grazie al suo lavoro nella città di Crotone, si sono formati diversi artisti crotonesi che poi hanno continuato gli studi di teatro e musica ed oggi sono professionisti. Tra questi Marco Pupa, bassista, contrabbassista e compositore crotonese, che è oggi il musicista dei suoi lavori ed assistente alla direzione musicale. E nel 2015 ha scritto Antonia Gualtieri, attrice crotonese, “Il posto segreto” , firmando anche la sua prima regia. . Dal 2006 insegna presso la scuola di teatro e musical Fonderia Delle Arti diretta da Giampiero Ingrassia. Attualmente è docente dell’ AIDM accademia internazionale del musical diretta da Annalisa Cucchiara ed Enrico Sortino e del MIP diretto precedentemente da Chiara Noscese e da quest’anno da Vittorio Matteucci.

Attività artistiche

Diplomato in pianoforte. Conclusi gli studi classici e l’attività concertistica nel 1995 mette in scena Jesus Christ Superstar, curandone gli arrangiamenti, la direzione d’orchestra e chiamando alla regia Massimo Romeo Piparo. Lo spettacolo sarà uno dei più grandi successi del teatro musicale in Italia. Collabora con grandi registi e autori italiani nella composizione di musiche per teatro, fino all’incontro con il premio nobel Dario Fo che lo vuole per curare gli arrangiamenti delle musiche della sua produzione de Il diavolo con le zinne, con Franca Rame e Giorgio Albertazzi.

Un sodalizio lungo quello con il regista Armando Pugliese per il quale scrive diverse musiche di scena tra cui Eduardo al Kursaal con Silvio Orlando e Rocco Papaleo, Danza macabra con Roberto Herlitzka, Giuliana Lo Jodice e Toni Bertorelli, La palla al piede con Luca De Filippo, Goldoni e le sue 16 commedie nuove con Massimo Venturiello, Elettra con Isabel Russinova.

Compone le musiche per il balletto di Renato Greco “Odysseus dance Opera”, debuttando in prima mondiale nel maggio 2007 all’interno dell’Anfiteatro Flavio il Colosseo e in seguito prodotto dal Teatro dell’Opera del Cairo e rappresentato al Cairo e al Teatro dell’Opera di Alessandria d’Egitto.

Dirige l’orchestra del Teatro Vittorio Emanuele di Messina in due occasioni: Salvatore Giuliano e Il gatto con gli stivali, opera di Marco Tutino con Carlo Ragone e la regia di Vincenzo Tripodo.

E’ l’autore di “Salvatore Giuliano”, di cui firma musiche, parte dei testi, arrangiamenti e direzione d’orchestra, debuttando nel 2001 a Taormina Arte per la regia di Armando Pugliese con protagonisti Giampiero Ingrassia e Tosca. Lo spettacolo verrà ripreso poi nel 2011 con un nuovo allestimento sempre con Giampiero Ingrassia affiancato questa volta da Barbara Cola. Dal 2015 “ Salvatore Giuliano” è in tour con la Compagnia della Marca diretta da Roberto Rossetti. Nell’estate 2016 il musical viene rapppresentato nella prestigiosa cornice del Teatro Feristerio di Macerata.

Nel dicembre 2011 sua è la direzione musicale di Sweeny Tood il diabolico barbiere di Fleet Street per la regia di Marco Simeoli. Firma la direzione musicale e d’orchestra del musical campione d’incassi 2012/2013 Shrek per la regia di Ned Grujc e Claudio Insegno, prodotto da Lorenzo Vitali. E’ il Direttore d’orchestra e arrangiatore dell’evento Oscar del Musical italiano serata di gala dedicata alla premiazione degli spettacoli musicali del panorama italiano giunto già alla sua terza edizione. Dal 2006 insegna presso la scuola di teatro e musical Fonderia Delle Arti diretta da Giampiero Ingrassia. Attualmente è docente dell’ AIDM accademia internazionale del musical diretta da Annalisa Cucchiara ed Enrico Sortino e del MIP diretto precedentemente da Chiara Noscese e da quest’anno da Vittorio Matteucci.

Nel 2017 scrive le musiche per lo spettacolo musicale “ Torno alla vita” e, ad Aprile, debutta con il suo nuovo Musical : “ Edda Ciano tra cuore e cuore” di cui è autore del soggetto, delle musiche e coautore, insieme ad Elisabetta Tulli ,dei testi. Il musical , che sarà in tour da ottobre, è prodotto dalla compagnia della Marca con Floriana Monici, Roberto Rossetti, Cristian Ruiz, Brunella Platania. Regia Roberto Rossetti.

Canto

Barbara Cola

Barbara Cola nasce a Bologna. Interprete, cantautrice ed autrice. Inizia all’età di sedici anni a studiare privatamente musica, pianoforte complementare e naturalmente canto ( a Bologna con T.Bellanca Giusti) e inoltre studia recitazione frequentando appena compiuti i diciotto anni, la Scuola di Teatro Colli di Bologna, diretta da E.Montagna.

Grazie al Produttore bolognese Mauro Malavasi inizia anche nei primissimi anni novanta un percorso breve ma intenso di collaborazione con il Clock Studio di Malavasi imparando i segreti del lavoro di un vocalist negli studi di registrazione. In Studio ha un prima breve esperienza come vocalist con Gloria Gaynor e con Jean Rich (ex Wall Street Crash).

Dal 1989 sino al ’91 collabora con alcuni gruppi dell’ambiente bolognese, anche nelle vesti di autrice. Nel 1992, una breve ma intensa partecipazione a tutte le selezioni del Primo Festival di Castrocaro con “Tutto il bene del Mondo” dove Barbara arriva alla finale televisiva ed è, per via di una presenza e voce a soli vent’anni, assolutamente fuori del comune, per la Giuria, presieduta da Red Ronnie, “vincitrice” dell’edizione condotta da Claudio Cecchetto ma la vera svolta avviene a Bologna sempre nel 1992: l’incontro professionale con Gianni Morandi. Partecipa come Vocalist alla realizzazione del Cd “Morandi Morandi” e subito viene coinvolta nella promozione con diverse apparizioni televisive e in particolare nella trasmissione in onda su Svalutation (Rai 3) con Adriano Celentano.

Si trasferisce a Roma. Entra a far parte della Band che accompagna l’artista nel Morandi Morandi Tour (stagione ’93/’94). Durante il Tour viene presentata come solista (interpretando Brava di B. Canfora). Il lungo Tour (300 date) tocca Italia, Germania, Francia ,Lussenburgo, Canada, Stati Uniti. Nel 1994 pubblica il primo album BARBARA COLA (Penguin/Bmg) con “IN AMORE” (P.Panella/ B.Zambrini), cantata insieme a Gianni Morandi il quale decide di presentare il brano al Festival di Sanremo ’95 in coppia con la giovane cantante.Esce il Suo primo singolo di maggior successo LIBERA. Dopo il Festival di Sanremo seguiranno otto anni tra eventi e promozione televisive tra le quali Papaveri e Papere (Rai 1)n tantissimi Big della canzone, tra cui Mia Martini, Spagna, Pooh, Amedeo Minghi. Disco per L’estate 1996 su Canale 5, condotto da Maurizio CostanzoFestivalbar 1997(con il singolo Vita I Love presentato all’Arena di Pola (Croazia), Buona Domenica su Canale 5.

Gianni Morandi e Barbara dopo l’evento di Sanremo eseguiranno il brano in coppia sia in televisione che in alcuni Importanti eventi, in diverse occasioni nel 1996 (Le Mie canzoni Rai 2)), 2002 (Uno di Noi Rai 1), 2004 (Stasera Gianni Morandi Canale 5), 2005, nel 2008, 2009 (Auditorium Manzoni – Bologna). 2010 (Future Station – Artisti per Santo Stefano).

Canto - Recitazione

Vittorio Matteucci

Vittorio Matteucci Cantante e attore.

Il suo amore per il palcoscenico si manifesta già a tre anni, quando è il giovanissimo capo coro dell’asilo. A soli otto anni si trasferisce con la famiglia a Padova. Qui comincia a cantare con il Coro Tre Pini diretto da Gianni Malatesta e da questa esperienza vocale iniziano anche le sue prime esibizioni pubbliche nei locali della zona.

Dopo tanti anni di gavetta, accompagnati dallo studio approfondito della tecnica musicale senza trascurare la scuola e poi l’università, comincia a farsi conoscere dal grande pubblico accompagnando, con la US Band, le esibizioni di Umberto Smaila.

Approda in televisione come vocalist in programmi come Buona Domenica (1993, 1994), La sai l’ultima (1995, 1996), La canzone del secolo (1998), Ciao Mara (1999) e Maurizio Costanzo Show come cantante della band di Demo Morselli in due stagioni.

Ultima apparizione televisiva nella prima edizione di Ballando con le stelle, nel 2005. Contemporaneamente porta avanti alcuni progetti radiofonici e alcune altre cose come l’insegnamento di tecnica musicale e le collaborazioni con la Walt Disney. Per la nota casa produttrice doppia il personaggio di Yao nella parte cantata del film d’animazione Mulan e canta la sigla di George re della giungla…?.

Compone oltre 150 canzoni spaziando su vari generi musicali della tradizione italiana e internazionale. Alcuni suoi brani vengono eseguiti durante le sue serate dal vivo in cui li integra con repertorio swing, napoletano, classico italiano e internazionale.

Non abbandona mai i progetti teatrali, sua grande passione; dalle esibizioni giovanili anche nel carcere di Porto Azzurro, all’approdo al musical con il ruolo di Giuda in una produzione padovana di Jesus Christ Superstar e alla prosa con Il tribuno di Mauricio Kagel.

Nel 2002-2003 veste i panni del perfido arcidiacono Frollo nell’opera popolare Notre Dame de Paris di Riccardo Cocciante che riscuote uno strepitoso successo in tutta Italia, ruolo che lo consacra come uno dei volti più importanti nel teatro musicale.

Nel 2003-2004 ricopre il ruolo del barone Scarpia in Tosca – Amore disperato di Lucio Dalla.

Da marzo a settembre 2006 interpreta il Conte Dracula in Dracula Opera Rock della PFM, Premiata Forneria Marconi.

Dal novembre 2007 passa ad un ruolo diverso: Dante nell’opera musicale La Divina Commedia di Monsignor Marco Frisina.

Nel 2009 torna nell’opera Tosca – Amore disperato, mentre nel 2010 prende parte al musical I promessi sposi – Opera moderna di Michele Guardì, nel ruolo dell’Innominato.

Da ottobre 2013 a settembre 2015 interpreta il Conte Capuleti, padre di Giulietta, nella nuova produzione di David Zard Romeo e Giulietta – Ama e cambia il mondo.

Nell’autunno 2015 riprende il ruolo dell’Innominato ne I promessi sposi – Opera moderna.

Da marzo 2016 torna ad interpretare l’arcidiacono Frollo nel tour di Notre Dame de Paris di Riccardo Cocciante con gran parte del cast originale.

Recitazione

Marco Simeoli

Attore, regista e autore si è diplomato al Laboratorio di Esercitazioni Sceniche di Roma diretto da Gigi Proietti dopo aver seguito vari seminari di recitazione tra cui quello su L’uomo e l’attore tenuto da Orazio Costa, lo Stage internazionale di Commedia dell’Arte” tenuto da Antonio Fava, su L’attore che canta il musical tenuto da Penny Fuller e ancora con Ennio Coltorti, Alvaro Piccardi, Elisabetta Pozzi, Yves Lebreton ed i fratelli Colombaioni.

Ha seguito corsi di doppiaggio presso la Fonoroma, di musica con Germano Mazzocchetti e canto con Donatella Pandimiglio. Cofondatore del gruppo “I Picari” col quale ha realizzato una ventina di spettacoli, una sit-com e ha ricevuto nel 2006 il Premio Petrolini, ha lavorato in teatro, in cinema ed in televisione con Gigi Proietti, Bruno Corbucci, Luigi Squarzina, Carlo Lizzani, Valter Lupo, Sergio Japino, Francesco Tavassi, Rosario Galli, Attilio Corsini, Stefano Messina, Johnny Dorelli, Giancarlo Sammartano, Riccardo Cavallo, Renato Greco, Tommaso Paolucci, Gino Landi, Armando Trovajoli, Nicola Piovani, Giorgio Albertazzi, Daniele Salvo, Gianluca Ramazzotti, Pier Francesco Pingitore, Massimo Natale, Elena Sbardella, Marco Mattolini, Alessandro Capone, Vittorio Sindoni, Luca e Paolo, Luca Manfredi, Lodovico Gasparini, Giorgio Capitani, Stefano Reali, Pino Quartullo, Ammendola&Pistoia, Raffaele Verzillo.

Tra le sue ultime regie Italian Musical Awards (Canale 5), Quando la musica racconta (Festival dei due mondi Spoleto), Operazione BalenaFrancesco De Paula L’operaOscar italiani del musical (Teatro Brancaccio), Ti amo sei perfetto, ora cambiaCercasi Viola-ViolettaSan Pietro il musicalGli uomini preferiscono le tonteCantervilleRoma I gemelli leggendariIl caso Majorana showUomini sull’orlo di una crisi di nervi 2Sweeney Todd il musical, Il viaggio di Felicia.

GLe sue ultime apparizioni televisive sono state nello show del sabato sera su Rai Uno Cavalli di battaglia al fianco di Gigi Proietti e nelle fiction Angeli (Canale 5) Don Matteo 8 (Rai Uno), I delitti del cuoco (Canale 5), Butta la luna (Rai Uno), Camera Cafè (Italia 1), Distretto di polizia 7 e 8 (Can.5), Piloti (Rai Due), Mai storie d’amore in cucina (Canale 5). Sarà nel cast di “Provaci ancora prof 7” nella prossima stagione. Al cinema nei film Notte prima degli esami oggi e EX di Fausto Brizzi Un’estate al mare di Carlo Vanzina e Gente di Roma di Ettore Scola. Tiene vari seminari e stage di recitazione in tutta Italia, nel 2006 è uscito per la Dino Audino editore un suo libro dal titolo Mettere in scena uno spettacolo e dal 2008 è autore regista e interprete dello spettacolo Napoli è ‘na parola che propone in vari teatri e città.

Musica

Marco Pupa

Marco Pupa è nato a Crotone nel dicembre del 1984.

Musicista e compositore, inizia le sue prime esperienze nel mondo teatrale durante il periodo scolastico, grazie all’incontro con il M° Dino Scuderi.

Completa la sua formazione artistica a Roma dove inizia a collaborare in diverse produzioni teatrali.

Nel 2010 e 2011 fa parte dell’orchestra come bassista per gli spettacoli Zanna Don’t e Salvatore Giuliano – Il musical entrambi diretti dal M° Dino Scuderi. Dal 2011 al 2013 fa parte dell’orchestra di Mamma Mia, musical con Chiara Noschese prodotto dalla Stage Entertainment.

Inizia a scrivere musiche per diversi spettacoli teatrali, tra questi Zitto – uno spettacolo horror che si aggiudica il terzo posto della rassegna teatrale del Teatro MilleLire di Roma.

Nel 2013 mette in scena la sua prima opera musicale, Dorian Gray – Il Musical, di cui è ideatore e autore delle musiche. Lo spettacolo vanta la collaborazione musicale del M° Dino Scuderi, e la supervisione artistica di Giampiero Ingrassia. Nel 2014 è finalista al concorso del Musical Italiano Originale Primo Premio.

Nello stesso anno scrive le musiche per lo spettacolo Vilenu (Veleno) vincitore del premio italiano UP2U del quotidiano La Stampa.

In veste di bassista e assistente al direttore fa parte dell’orchestra delle prime due edizioni dello spettacolo Oscar del musical italiano, diretto dal M° Scuderi con la regia di Marco Simeoli e un cast che include Giampiero Ingrassia, Serena Rossi e Cristian De Sica.

Nel 2015 è assistente alla regia dello spettacolo scritto da Antonia Gualtieri e Dino Scuderi Il posto segreto, vincitore del concorso teatrale La Cultura ti forma.

Collabora con il M° Gaspare Nasuto e Angelo Gallo, fondatore del teatro La Maruca, scrivendo le musiche di alcuni spettacoli di teatro di figura, tra questi Zampalesta nella terra dei fuochi, vincitore di riconoscimenti nazionale e internazionali. Sempre per il M° Nasuto ha scritto le musiche dello spettacolo Amleto.

Nel 2016 scrive la sua seconda opera musicale dal titolo Il principe felice di cui è ideatore e autore delle musiche. Lo spettacolo è prodotto in collaborazione con il teatro dell’Acquario di Cosenza.

Insieme ad Antonia Gualtieri è fondatore di KROMA, la prima accademia professionale di Teatro e Musical della città di Crotone.

Recitazione

Antonia Gualtieri

Nata a Crotone nel 1991, è attrice e autrice.

Si avvicina al Teatro musicale nel 2005, grazie ai laboratori promossi dal Teatro Stabile di Calabria con la direzione artistica di Alvaro Piccardi e quella musicale a cura del M° Dino Scuderi, presso l’istituto scolastico Sandro Pertini di Crotone. Terminati gli studi nel 2010, frequenta il biennio professionale di Teatro e Musical presso la Fonderia delle Arti di Roma diretta da Giampiero Ingrassia. Studia con gli insegnanti Edy Angelillo, Pierluigi Cuomo, Francesco Sala, Lorenzo Gioielli, Giampiero Ingrassia, Dino Scuderi, Luca Notari, Ilaria Amaldi e Marco Vesica.

Nel 2012 consegue il diploma a pieni voti e inizia a collaborare con diverse compagnie teatrali romane. Con lo spettacolo Il tracollo di Pietro De Silva e Giulia Lusetti, vince il primo premio del “Campionato italiano del secondo atto”. Nel 2013 è ideatrice ed attrice dello spettacolo musicale Dorian Gray di Marco Pupa e Andrea Cosentino, con la supervisione artistica di Giampiero Ingrassia. Nel 2014 partecipa come corista alla prima edizione degli Oscar del Musical Italiano, con la regia di Marco Simeoli, la direzione musicale del M° Dino Scuderi e le coreografie di Stefano Bontempi. Nel 2015 è attrice nel musical Pulcinella alla corte di Re Pantaleone, scritto e diretto da Lino Moretti. Scrive e interpreta lo spettacolo Il posto segreto diretta da Dino Scuderi. Attualmente è impegnata nella scrittura di un nuovo spettacolo, ed è in scena con lo spettacolo Il principe felice, prodotto in collaborazione con il Teatro dell’Acquario di Cosenza.

Insieme a Marco Pupa è fondatrice di KROMA, la prima accademia professionale di Teatro e Musical della città di Crotone.

 

 

 

 

Musica - Recitazione

Mariano Riccio

Mariano Riccio è nato a Catanzaro nel 1986. È attore, cantante e speaker.

Scopre la vocazione per le discipline artistiche sin da bambino, tuttavia la sua carriera non inizia in teatro, ma sulle piste da ballo. Protagonista di danze standard a livello internazionale, dopo essere salito sul podio ai Campionati italiani, viene convocato dalla Nazionale italiana danze standard per rappresentare l’Italia nel mondo. Dopo aver conseguito questi titoli, per tre anni consecutivi lavora come ballerino per la RAI.

Con il passare del tempo, e nonostante i numerosi riconoscimenti professionali, matura la consapevolezza che i panni indossati fino a quel momento gli vanno ormai stretti.

Nel 2006, la grande passione per la musica, unita a quella per il Teatro di prosa, lo porta a trasferirsi a Roma, dove attualmente vive. Nella Capitale inizia un percorso di studi con il Maestro Gino Landi, con il quale ha la fortuna di lavorare alcuni anni dopo. Sarà infatti lui a dirigerlo nel musical Il conte di Montecristo.

Nel 2008 incontra il Maestro Lino Moretti, direttore del teatro Sistina e del Brancaccio il quale, dopo aver seguito i suoi laboratori di recitazione, lo vuole nella sua Compagnia. Questo incontro sancisce il debutto di Mariano sul palcoscenico nelle vesti di attore e cantante.

Nel 2010 ottiene una borsa di studio per l’Accademia di Teatro e Musica Fonderia delle arti, diretta da Giampiero Ingrassia, il quale firma la supervisione artistica dell’opera musicale Dorian Gray, dove Mariano viene scelto per interpretare il coprotagonista: Lord Herry Wotton.

Durante il percorso di studio conosce il direttore musicale e compositore Dino Scuderi, con il quale lavora attualmente in un’Opera Musicale tratta dal film del 1990 Risvegli, diretto da Penny Marshall e interpretato da Robert De Niro e Robin Williams. Il debutto per la produzione, che vedrà Mariano Riccio nei panni del protagonista, è previsto a Roma nel 2017.

Di fondamentale importanza per il percorso artistico di Riccio è anche l’incontro con Lorenzo De Feo, direttore artistico di Fonopoli (l’associazione culturale diretta da Renato Zero) con il quale collabora per diverse produzioni teatrali.

La grande passione per il teatro classico lo porta gli consente di conoscere inoltre anche il Maestro Mauro Avogadro, assistente di Luca Ronconi; incontro che gli consente di approfondire il personale percorso di studi sul Teatro di parola, lavorando su grandi autori come Ibsnen, Čechov ed Eduardo de Filippo.

L’esordio cinematografico invece arriva con una produzione internazionale, diretta dal regista americano Cyrus Nowrastehn. Studia canto con grandi professionisti della voce tra i quali Antonella Tersigni, Adriano Scappini e Luca Notari; la sua tessitura vocale è di baritono/tenore. La sua passione per lo studio della voce lo porta ad approfondire il mondo del doppiaggio. Attualmente lavora in qualità di speaker per famosi brand nazionali, trailer cinematografici e documentari.

Nel 2019 lavora con due grandi artisti del panorama teatrale. Fa parte della produzione del Musical di Tato Russo “Biancaneve” dove lavora con il Maestro Simon Lee, storico arrangiatore dei celebri spettacoli di A.L. Webber. Per lo spettacolo “A che servono gli uomini” è assistente alla regia di Lina Wertmuller.

Sempre nel 2019 inizia a lavorare per la RAI nella famosa Serie TV “Il paradiso delle Signore Daily” nei panni del Mantovano, personaggio che ha riscosso molto successo.

 

 

Regia Cinema

Aldo Iuliano

Aldo Iuliano nasce a Crotone il 18 giugno 1980.

Regista e disegnatore di fumetti, consegue nel 2005 la laurea in Scienze della Comunicazione con una tesi sui punti di contatto tra il linguaggio cinematografico e quello dei fumetti (relatore: Italo Moscati).

Per il cinema ha realizzato con suo fratello sceneggiatore Severino ben 15 cortometraggi indipendenti, premiati in Italia e all’estero. Ha lavorato per Rai, Mediaset, Sky, ha diretto spot, videoclip, serie web, format tv.

Il suo ultimo cortometraggio “Penalty” ha vinto il Globo d’oro 2017, è stato in cinquina ai Nastri d’Argento 2017, ha vinto il premio SIAE “Miglior cortometraggio” (I LOVE GAI) alla 74° Mostra del Cinema di Venezia, ha collezionato oltre 45 premi internazionali, è stato in Official Selection in quattro Festival del circuito Academy Awards ed è arrivato ad essere ufficialmente Elegible per gli Oscar 2018. Il film vanta la fotografia di Daniele Cipri’ ed il montaggio di Marco Spoletini..

E’ attualmente al lavoro sul suo primo lungometraggio dal titolo “Space Monkeys”, prodotto da Freak Factory e Raicinema, con protagonista Souad Arsane (attrice rivelazione ai César 2019).

Aldo insegna attualmente regia alla Rea Film Academy, ha svolto corsi di regia e storytelling visivo all’Università degli studi di Teramo ed in diverse scuole. E’ stato anche ospite del prestigioso Pembroke College per tenere una masterclass di cinema su Penalty.

Sceneggiatura

Severino Iuliano

Severino è nato a Crotone il 22 luglio 1982

Laureato in Economia nel 2005, inizia a seguire la sua passione per il cinema e la sceneggiatura.

Dal 2011 al 2013 lavorare per il cinema e la televisione -Cortometraggio “El Roble Venusiano” (vincitore 48h Film Project Madrid), Finalista al Filmapalooza 2011) – Cortometraggio “Lacrimal” (vincitore 48h Film Project Madrid), finalista al Filmapalooza 2012) – Cortometraggio “Fulgenzio” (vincitore della Sezione Internazionale del Festival del Cinema indipendente Anonimul, inserito nella lista dei dieci migliori cortometraggi italiani del 2012 presentata dal MIBACT al festival di Clermont-Ferrand) – Tv (Tutto in 48 ore / Rai5) Sceneggiatura cortometraggio “Tattoo” -Sviluppo sceneggiatura “In Utero” (progetto vincitore del Bando del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Direzione Generale per il Cinema, sezione Sviluppo Sceneggiature)

Il 2016 vede nascere il Cortometraggio “Penalty” Vincitore inoltre di 45 premi nazionali e internazionali, tra cui il Globo D’Oro, il Premio Siae nella sezione I Love GAI (Giovani Autori Italiani) nella Mostra Del Cinema di Venezia 2017 e quattro selezioni ufficiali nei festival del circuito Academy (Gijon, Nashville, Odense, Athens)

Nei 2 anni successivi continua a lavorare per il cinema e la tv e nel 2018 sviluppa la sua sceneggiatura per il lungometraggio “Space Monkeys” (Vincitore del Bando della Calabria Film Commition, sezione Opere Prime).

Tra i suoi ultimi lavori è revisione e supervisione sceneggiatura lungometraggio “La Partita” film in onda su NETFLIX

Docente di alta qualità insegna a Roma dal 2018 e presso la nostra accademia KROMA dal 2020.

 

Top

Login


Crea un Account!
Forgot Password?
Registration is disabled.

Want to Login?

Password dimenticata?


NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi